Not only Pistoleri, but always Fuorilegge. 4 storie di rider fuori dal comune

Qualche settima fa si è fatto un gran parlare circa l’enorme mareggiata che stava per abbattersi sulla spiaggia di Bell’s Beach in Australia e, a un gran numero di persone, è venuta in mente la mareggiata del cinquantennio tanto favoleggiata… Continue Reading →

Everything Fades To White. Stöner Kebab, rock duro dalla parte giusta della barricata

Un pianeta lontano che si adombra di un lungo tramonto tendente al verde. Un monolito in cemento armato, ancora in costruzione, si staglia in mezzo a una piana desertica di ferrose pietre rosse e sconnesse, grondando un fluido denso e… Continue Reading →

Too fast to live, too young to die! Buncker Spreckels, il principe decadente del surf

Quando si tratta di inserire un nome nell’ipotetico pantheon delle divinità ribelli, a pochi verrebbe in mente Adolph Bernard Spreckels III. Tutti quanti prenderebbero in considerazione Morrison, Cobain, la Joplin o il sempreverde Keith Richards, ma quasi nessuno penserebbe ad… Continue Reading →

Thrasher magazine. Come il logo della bibbia dello skateboarding è finito per diventare un insopportabile marchio di moda

Thrasher Magazine è stato fondato nel 1981 da Eric Swenson e Fausto Vitello, con un taglio editoriale in decisa opposizione allo status quo. La rivista – originariamente fondata come piattaforma par la promozione del marchio di skate dei fondatori, gli… Continue Reading →

Surf, pistole e spogliarelliste. Shawn Briley, la vita al limite di un professionista di Pipeline

L’equilibrio tranquillizza, ma la pazzia è molto più interessante. – Bertrand Russel – Massiccio Goffyfooter di Sunset beach, asso di Pipeline per la maggior parte degli anni ’90, e vincitore del 1995 Tavarua Tube Classic, Shawn Briley era conosciuto più… Continue Reading →

Centinaia di Punk in mezzo ad un deserto. Come è nato il Burning man

Sotto la luce fredda della prima luna piena del 1985, la band punk psichedelica dei Meat Puppets cominciò a distruggere la quiete notturna delle profondità del deserto del Mojave, suonando alimentati da un generatore a gasolio e circondati da cactus… Continue Reading →

Le più oltraggiose surf gang del pianeta

Il localismo è un fenomeno dalle molteplici sfaccettature e dalla lettura complessa. Peculiare del mondo del surf, ha sempre suscitato accesi dibattiti fra i surfisti e sdegnose incredulità tra chi non frequenta le spiagge.

SLACK, il sindacato Adriatico del Punk

Volgere lo sguardo verso est significa, spesso, puntare gli occhi verso l’orizzonte dove nascono le cose che fanno sussultare l’anima del mondo. Il sorgere del sole, i grandi movimenti di popolazioni, le rivoluzioni, le guerre, le contaminazioni di culture, religioni,… Continue Reading →

Sesso debole a chi? il video di Bianca Valenti sulle bombe di Puerto Escondido vale più di mille parole

Tel Aviv e la scena Longboard Israeliana

A Gerusalemme si prega, a Tel Aviv ci si diverte e ad Haifa si lavora – detto Israeliano – Visto dall’alto, il lungomare di Tel Aviv sembra simile a quello di molte altre città costiere occidentali, se poi si ha… Continue Reading →

« Older posts

© 2019 Hobothemag — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑