L’Ayatollah Khomeini per molti è santità. Surfing Iran

Foto: Giulia Frigieri Intro e intervista: HoboTheMag C’è una foto che, ciclicamente, appare sulle bacheche dei Social Network. L’immagine rappresenta delle ragazze in minigonna che posano, senza velo, in una qualche piazza di Teheran

Se avessi un paio di dollari per un libro, mi comprerei una birra. Affinità e divergenze tra i surfisti degli anni ’50 e la Beat Generation

Verso la fine del 1953, durante il suo secondo anno alle Hawaii, Buzzy Trent era il capobanda di una dozzina di surfisti californiani che vivevano in un paio di capanne della Makaha Valley.

Ramen e caramelle: Hello Kitty ascolta i Ramones. Le Shonen Knife in Italia

Il 24 settembre 1991 viene pubblicato Nevermind, secondo album dei Nirvana, primo con una major. Mentre il gruppo si trovava in tour promozionale in Europa insieme ai Tad nel gennaio 1992, il disco, trascinato dal successo planetario del singolo Smells… Continue Reading →

Il più forte di tutti. L’ascesa senza fine di Kelly Slater, il re dei re

Come la maggior parte degli esseri umani che ambiscono – più o meno loro malgrado – ad assurgere al rango di Dio, anche Kelly Slater esiste su questa terra nella duplice veste di uomo e di ideale.

Music and Skate for Peace. Sudan, a peaceful revolution bloodily repressed

[n.d.r.] The day before the closing of this article the Sudanese paramilitary rapid support unit fired against the crowd, that demonstrates in a peaceful sit in, making at least 60 deaths. For the respect of the safety of man and… Continue Reading →

Music and Skate for Peace. Sudan, una Rivoluzione pacifica repressa nel sangue

[n.d.r.] Il giorno prima della chiusura di questo articolo l’unità paramilitare di supporto rapido sudanese ha sparato sulla folla, mentre dimostrava in un pacifico sit in, causando almeno 60 morti. Per il rispetto dell’incolumità dei ragazzi che hanno contribuito a… Continue Reading →

La parabola di Roger Keith “Syd” Barrett: il pifferaio ai cancelli dell’alba

Testo di : Francesco Azzirri hosted by HoboTheMag “Have you got it, yet?” È una mente febbrile quella che, nello studio di registrazione con i Floyd, continua a cambiare le sfumature di un abbozzo melodico, facendo crollare ogni volontà di… Continue Reading →

Not only Pistoleri, but always Fuorilegge. 4 storie di rider fuori dal comune

Qualche settima fa si è fatto un gran parlare circa l’enorme mareggiata che stava per abbattersi sulla spiaggia di Bell’s Beach in Australia e, a un gran numero di persone, è venuta in mente la mareggiata del cinquantennio tanto favoleggiata… Continue Reading →

Everything Fades To White. Stöner Kebab, rock duro dalla parte giusta della barricata

Un pianeta lontano che si adombra di un lungo tramonto tendente al verde. Un monolito in cemento armato, ancora in costruzione, si staglia in mezzo a una piana desertica di ferrose pietre rosse e sconnesse, grondando un fluido denso e… Continue Reading →

Too fast to live, too young to die! Buncker Spreckels, il principe decadente del surf

Quando si tratta di inserire un nome nell’ipotetico pantheon delle divinità ribelli, a pochi verrebbe in mente Adolph Bernard Spreckels III. Tutti quanti prenderebbero in considerazione Morrison, Cobain, la Joplin o il sempreverde Keith Richards, ma quasi nessuno penserebbe ad… Continue Reading →

« Older posts

© 2019 Hobothemag — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑