Tag

Skate

Come le multinazionali stanno cambiando – in peggio – lo skateboard e perché non dovremmo fare finta di nulla

Nell’ultimo decennio c’è stato un enorme aumento nel coinvolgimento delle multinazionali nel mondo dello skateboarding e, presto, potremmo trovarci in una situazione ben peggiore di quella da cui Steve Rocco, Mike Vallely, Mark Gonzales e altri cercarono disperatamente di fuggire… Continue Reading →

The Living dead Skate. Haroshi e l’arte di far rivivere gli skateboard

Ci sono cose che soltanto i giapponesi riescono a fare con un certo grado di stile, tra di queste – sicuramente – c’è quella di commistionare in maniera sopraffina artigianato ed arte. E Haroshi, in questo, è un maestro.

Roba da Bianchi! Clyde Singleton, la cultura Afro nel mondo dello skateboard e il rapporto conflittuale con lo skate system

Quando si è molto giovani, spesso, si tende anche ad essere molto stupidi. Questo, in sostanza, è quello che Clyde Singleton – pro skater dalla pelle nera di Jacksonville, Florida – pensa di se stesso. E lo pensa principalmente per… Continue Reading →

The Skating Policeman, Dogtown article 5

Un gruppo di ragazzi chiassosi stavano seduti in un vicolo, a lato delle Central Towers, quando arrivò una pattuglia. Due poliziotti scesero dalla volante e, gentilmente, chiesero ai ragazzi che cosa stessero facendo; dal muretto, si alzò una ridicola caricatura… Continue Reading →

Code 055 : Saluti Da Firenze

Foto : David Marsili Dici Toscana e subito una serie di immagini appaiono, come una pioggia di flash, nella mente di chi ascolta: verdi e dolci colline cucite assieme da filari di vite che si perdono nell’orizzonte, uno scuro e… Continue Reading →

Una campagna pubblicitaria alle isole Sandwich. Dogtown article 5, part 4.

Tony Alva stava rilassandosi a bordo piscina a Kuilima sull’isola di Oahu – Hawaii – ; con lui c’era Wentzle Ruml IV , il suo miglior amico e confidente, e stavano discutendo riguardo le ultime imprese di Tony.

Lo stato dell’arte. Inverno 1976. Dogtown article 4, part 3.

La scena dei contest è generalmente una ripetizione continua di un format vecchio e pesante, ma tutto questo potrebbe, ben presto, cambiare.

Lo stato dell’arte. Inverno 1976. Dogtown article 4, part 2.

I giornalisti  parlano dello skate come del movimento giovanile del momento, mentre all’interno della scena si vivono attimi di grandi capovolgimenti e indecisioni.

Z-Boys Super session. Il primo video degli Z-boys.

Larry Bertlemann, Jay Adams, Tony Alva, STacy Peralta e gli altri in uno dei primissimi video degli Z-boys.

“Fisheyed Freaks and long dogs with short tales ” Dogtown Article 2. part 4

SkateBoarder Magazine  Vol. 2, No.5  June, 1976  By John Smythe

© 2018 Hobothemag — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑