Tag

WSL

Dustin Barca. Rispetto, Amore, Furore. Intervista al surfer, lottatore e attivista politico hawaiano

Da quando il surf è uscito dal territorio protetto delle isole, la surf culture si nutre di leggende; esattamente come il rock ‘n roll, il mondo del surf confeziona miti di cui si nutre, innalzandoli su di un altare che,… Continue Reading →

Troppo povero per comprarsi una tavola da surf. Italo Ferreira, il ragazzo anti-social network, è il nuovo campione del mondo WSL

Italo Ferreira è un ragazzo brasiliano nato 25 anni fa nel villaggio costiero di Baia Formosa, fa parte della famigerata Brazilian Storm e, da qualche settimana, è il nuovo campione mondiale di surf.

Breaking news: il Pipeline Master 2019 è stato ufficialmente cancellato

Quando si cambiano le carte in tavola si deve sempre stare attenti, specialmente se si cerca di cambiare qualcosa che ormai è una vera e propria istituzione.

Joel Tudor sulla Wsl, l’alcol e l’erba

“La Wsl è sponsorizzata da vera spazzatura, la feccia della terra oserei dire. Un mese chiama un contest  Drug aware pro e quello dopo si fa sponsorizzare da una marca di birra, la peggior droga del mondo. Si facessero sostenere… Continue Reading →

A.S.P Against Surf Patriottism. Il surf come sovrastruttura ideologica

“Dal punto di vista psicoanalitico, il comportamento competitivo nei confronti degli altri, di cui spesso l’individuo non è consapevole, è sovente motivato da inconsci sentimenti di inferiorità che il soggetto cerca di compensare attraverso il raggiungimento di risultati esteriori”.

© 2020 Hobothemag — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑