Flamingo records: abbattere mulini a vento con la lancia del Punk

– Dove, sono i giganti? disse Sancio Pancia. – Quelli che vedi laggiù, rispose il padrone, con quelle braccia sì lunghe, che taluno d’essi le ha come di due leghe. – Guardi bene la signoria vostra, soggiunse Sancio, che quelli… Continue Reading →

Middle East Underground, il nuovo libro di HoboTheMag

I popoli mediterranei hanno, nell’animo, più aspetti di unione che di divisione e la contrapposizione tra mondo islamico e occidente è sempre stata più un affare di Stato che di popolo.

Mickey Wright. Il “bagnino” scanna cinghiali

Il Mullet è un particolare tipo di acconciatura, sia maschile sia femminile, anche se prevalentemente maschile, tipica della moda degli anni ottanta. In italiano è anche noto con i nomi gergali di triglia e capelli alla tedesca. Il Mullet si… Continue Reading →

Stephanie Gilmore. E’ donna il surfista più influente di tutti i tempi?

Stephanie Gilmore è nata nel 1988 a Murwillumbah in Australia, una piccola città appena oltre il confine con il Queensland.

Io, Sportivo Mitomane

Pochi giorni fa, la pagina facebook “Io, professione Mitomane” è stata chiusa per volere dei suoi amministratori.

Non sono quel tipo di ragazza. Girls can’t surf ovvero la storia di una vittoria

L’11 Marzo 2021 esce nei cinema australiani Girl’s can’t surf, un documentario che racconta la storia delle donne che hanno combattuto perché il surf femminile fosse preso sul serio.

Il Primo Surfer

Quando si pensa agli albori del surf la mente corre automaticamente alle dorate spiagge delle isole Hawaii ma, come spesso accade quando si parla delle attività degli esseri umani, le cose non sono così semplici come possiamo immaginare. E’ probabilmente… Continue Reading →

LinOldleum, memorie di un vecchio genitore Punk

Sai, si va a momenti. Momenti belli, brutti, standard, del cazzo, come vogliamo, come succede, come cosa ci porta la vita, scegliamo, facciamo, blah.

“Odio Kelly Slater” grida un surfista, ripreso mentre viene arrestato dopo aver fatto a pugni sulla line up di uno spot di Los Angeles

“Odio Kelly Slater” grida un surfista, ripreso mentre viene arrestato dopo aver fatto a pugni sulla line up di uno spot di Los Angeles, così riporta beachgrit.com.

Il sogno di una patria nel quadro di Mundaka, l’irruenta sinistra basca

La prima volta che ho messo piede a Donostia era il 1998, arrivai di buio assieme ad alcuni amici su di un vecchio furgone Peugeot J7 del 1964 e parcheggiammo proprio di fronte alla spiaggia della Zurriola.

« Older posts

© 2021 Hobothemag — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑