Cerca

hobothemag

Siamo nella merda fino al collo? La Versilia, i suoi surf spot e l’inquinamento marino

30223385_10156153920332978_1982512258_oDi solito per aver voglia di parlare di certi argomenti ci vuole un certo tipo di sprone; o si è cresciuti dentro una qualsiasi di quelle associazioni ambientaliste che riempiono il tempo di giovini volenterosi e votati alla salvaguardia del pianeta, o si è invecchiati dentro qualche dipartimento universitario o si ha un qualche tipo di interesse, personale o economico. Continue reading “Siamo nella merda fino al collo? La Versilia, i suoi surf spot e l’inquinamento marino”

Annunci

Michael Peterson. Living the dangerous side of life

1_630_1120_1_70__News_2012-04-MP_Catonahottinroof_Marty_660

La nascita di Michael Peterson fu il risultato di uno stupro di gruppo. Nel 1952 sua madre finì sotto le grinfie di una gang a Kirra e li, dopo nove mesi, nacque quello che sarebbe diventato il surfista più radicale e performante fino all’arrivo di Kelly Slater. Continue reading “Michael Peterson. Living the dangerous side of life”

The Grace of Losers. Gli Strange Flowers e l’aria fresca che arriva dalla scena psichedelica pisana

29830089_10156114093707978_1464015012_o

La SS1 Aurelia, nel tratto che va da Livorno a Pisa, è una striscia nera di asfalto che corre, costeggiata da un filare di pini ad alto fusto, in una terra scura che passa dagli enormi depositi di carburante di Stagno alle pinete grigio verdi di Tirrenia. Continue reading “The Grace of Losers. Gli Strange Flowers e l’aria fresca che arriva dalla scena psichedelica pisana”

Ryan Dotson surfista e rapinatore di Banche. La complessità di una vita con pochi compromessi

682560703

Ryan Dotson  nacque nel 1945 a Long Beach, in California, da un padre che era al tempo stesso contabile e chef. La famiglia si trasferì a La Jolla quando Dotson aveva 11 anni; lì iniziò a surfare guardando e frequentando un gruppo di anziani di Windansea, tra cui Mike Diffenderfer, Pat Curren e Butch Van Artsdalen. Continue reading “Ryan Dotson surfista e rapinatore di Banche. La complessità di una vita con pochi compromessi”

Rock&Roll, Alieni e Gaijin. 4 scolarette giapponesi si fanno l’Italia, Tomboys live@Camelot 3.0

IMG_7713

Continue reading “Rock&Roll, Alieni e Gaijin. 4 scolarette giapponesi si fanno l’Italia, Tomboys live@Camelot 3.0”

L’anima che i Queens of the stone age si sono venduti infiamma Bologna. Svetlanas e Nick Oliveri and the Dwarves Live al Freakout

25158343_1019153191560940_7537151246501480605_n

Se proprio dovessi dirla tutta, la verità è che vorrei smettere di lavorare, o tipo cambiare lavoro, così che potrei comprarmi una macchina da trasformare in stereo e stare almeno due ore al giorno a ascoltare musica, basterebbe, anzi no non basterebbe, sarebbe il minimo sindacale, Continue reading “L’anima che i Queens of the stone age si sono venduti infiamma Bologna. Svetlanas e Nick Oliveri and the Dwarves Live al Freakout”

Come le multinazionali stanno cambiando – in peggio – lo skateboard e perché non dovremmo fare finta di nulla

97234a774353a4f8e57ad04165d212f8--nike-ad-nike-skateboarding

Nell’ultimo decennio c’è stato un enorme aumento nel coinvolgimento delle multinazionali nel mondo dello skateboarding e, presto, potremmo trovarci in una situazione ben peggiore di quella da cui Steve Rocco, Mike Vallely, Mark Gonzales e altri cercarono disperatamente di fuggire all’inizio degli anni ’90. Continue reading “Come le multinazionali stanno cambiando – in peggio – lo skateboard e perché non dovremmo fare finta di nulla”

Breaking news: il Pipeline Master 2019 è stato ufficialmente cancellato

1153_1to_print_corrected_drum_lo_copy

Quando si cambiano le carte in tavola si deve sempre stare attenti, specialmente se si cerca di cambiare qualcosa che ormai è una vera e propria istituzione. Continue reading “Breaking news: il Pipeline Master 2019 è stato ufficialmente cancellato”

Martin Daly, l’uomo che ha scoperto più onde perfette di chiunque altro sulla terra

1711217822

Daly, famigerato per essere il capitano e proprietario della Flotta Indies Trader che, di fatto, ha aperto la catena delle isole Mentawai al mondo del surf è stato descritto dalla rivista Surfing come “corpulento, schietto e impenetrabile come lo scafo d’acciaio della sua nave”. Di lui, si è soliti dire che abbia scoperto più surf break di alta qualità di chiunque altro al mondo, ma da dov’è che arriva questo strano ed enigmatico Australiano? Continue reading “Martin Daly, l’uomo che ha scoperto più onde perfette di chiunque altro sulla terra”

Blog su WordPress.com.

Su ↑