7707773

La nostra storia comincia nel 1967 a Laguna Beach, California.
A quei tempi Laguna era un rifugio di artisti e un oasi liberale nella altrimenti conservatrice contea di Orange.
Tutte le estati la popolazione di questo piccolo centro abitato cresceva a dismisura a causa della migrazione dei turisti che accorrevano qui attratti dalle magnifiche spiagge, dai festival d’arte contemporanea e dalla splendida passeggiata lungo mare che costeggiava la Pacific Coast Highway.
Quando tornava la bassa stagione però, tutto si ritirava e Laguna tornava ad essere una sonnolenta e pacifica cittadina costiera del sud della California.
A seguito della famosa Summer of love, orde di giovani Freaks invasero, con grande disappunto dei borghesi locali, la città e, una volta finita la bella stagione, rimasero in paese, contrariamente a quello che erano soliti fare i turisti tradizionali.
E’ all’interno di questo ambiente che i germi della Fratellanza dell’amore eterno furono buttati; qui, questo gruppo di idealisti visionari si trasformò in qualcosa di mai visto prima, qualcosa che stava a metà strada tra la religione, la contro cultura surf e lo spaccio internazionale di stupefacenti. Una fusione atipica e rivoluzionaria che partorì un tipo di misticismo che Timothy leary nel 1976 definì “ Un misticismo spirituale caratteristico di Laguna beach…. un misticismo che potrei definire un Misticismo surf “.

brotherhood logoTutto ebbe inizio con John Griggs, un ex campione di wrestling della Anaheim Union High School. Griggs era stato un membro della gang di strada degli Street Sweepers – un gruppo di ragazzotti che andavano in giro su macchine truccate e drugster- guadagnandosi la reputazione di duro. Finito il college cominciò a sperimentare ogni tipo di droga in circolazione e, ben presto, finì nel giro della piccola criminalità. Alla fine del 1964 Griggs sentì parlare di un farmaco nuovo, del quale si esaltavano gli effetti strepitosi; quel farmaco era l’LSD.
Incuriosito dalla cosa John, assieme ad alcuni amici, fece irruzione nella casa di un produttore di Hollywood e lo derubò della sua scorta. Fatto il primo viaggio lisergico Griggs ebbe quello che si può definire un risveglio spirituale. Smise quindi di fare uso di droghe pesanti, ripudiò ogni forma di violenza e divenne , secondo le parole di Leary, “ L’uomo più santo che abbia mai camminato sul suolo di questo paese “.
Immediatamente dopo questa esperienza Griggs cominciò a fare proselitismo, dando LSD a tutti quelli che poteva; principalmente giovani della classe operaia di Anaheim, surfisti, greaser, spacciatori d’erba e piccoli criminali. Seguendo la sua leadership, molti di questi ragazzi abbandonarono lo stile di vita violento che li caratterizzava avvicinandosi al vegetarianesimo e al misticismo orientale. Da li, la strada che li portò ad abbracciare il pensiero di Timothy Leary fu breve. Quello era il periodo in cui il professore cominciava a mettere paura all’ america mainstream con il suo invito Turn on, tune in, drop out (“Accenditi, sintonizzati, abbandonati”) , invito a cui i ragazzi di Laguna trovarono più che naturale rispondere .

leary_cover
Col tempo molti degli adepti di Griggs si allontanarono, ma molti altri rimasero legati a lui e allo strano tipo di filosofia di vita che propuganva;e fu proprio all’interno di questo cerchio ristretto di persone che si costituì il nucleo di quella che sarebbe diventata la fratellanza dell’amore eterno.
Questo gruppo di ragazzi cominciò a dedicarsi non soltanto al proprio avanzamento spirituale attraverso i viaggi con l’ LSD, ma anche , ispirati dal pensiero di Leary, a credere che l’acido fosse uno strumento evolutivo per la mente dell’essere umano; una chiave per l’elevazione della coscienza con la possibilità di trasformare il mondo.
Nel 1966 Griggs visitò Timothy Leary a Millbrook e tornò a laguna con una pila dipreghiere psichedeliche e con l’idea di trasformare il gruppo – ancora senza nome- in una sorta di associazione religiosa no profit. Quell’estate, John e alcuni membri del gruppo centrale si trasferirono a Modjeska Canyon, in una casa di pietra che divenne la prima chiesa ufficiale.
Da quel momento, in aggiunta alle tradizionali riunioni lisergiche della domenica, il gruppo cominciò a trovarsi anche tutti i mercoledì, cosa che contribuì a fissare i legami tra i membri della futura fratellanza.
Da allora, i ragazzi cominciarono a fare frequenti viaggi verso San Francisco per acquistare grossi quantitativi di LSD che distribuivano poi ( praticamente al solo prezzo di costo) alle comunità in rapida crescita degli acidheads del Sud della California. Per aiutarsi a sostenere i costi della loro operazione di “missionariato psichedelico “ i membri del gruppo iniziarono abituali operazioni di contrabbando attraverso il confine messicano.

hynson-and-grigs
Joe Griggs insieme a MIke Hynson  , si dice fosse sua l’idea di imbottire le tavole da surf con la “merce ” da far passare oltre confine.

Durante le prime riunioni alla nuova chiesa si cominciò a parlare del nome che il gruppo avrebbe dovuto avere, Chuck Mundell, un surfista della zona di Huntington Beach, se ne uscì fuori con un nome su cui tutti quanti furono d’accordo. Così il 26 ottobre del 1966, meno di tre settimane dopo che lo stato della California aveva messo fuori legge l’LSD, la fratellanza dell’amore eterno venne ufficialmente inserita nell’elenco delle associazioni religiose no profit.

Tra gli articoli del suo atto costitutivo c’era scritto, tra le altre cose: “ Lo scopo specifico e primario di questa associazione è portare nel mondo una maggiore consapevolezza di dio, attraverso gli insegnamenti di Gesù Cristo, Buddha, Ramakrishna, Babaji, Paramahansa Yogananda, Mahatma Gandhi e di tutti i veri profeti e apostoli di Dio. Scopo dell’associazione è, inoltre, diffondere l’amore e la saggezza di questi grandi maestri a tutti gli uomini, a prescindere dalla razza, colore o circostanza.

endlessummer_poster
Mike Hynson fece il suo primo viaggio acido assieme a John Griggs mentre “The Endless Summer “ era ancora in proiezione nei cinema; Fratello fondatore, Hynson fu presente fin dai primi momenti e continuò a collaborare con la fratellanza negli anni, mentre portava avanti la rivoluzione delle shortboards con i suoi disegni innovativi.

To be continued …

mike hynson
MIke Hynson
 thanks to:
http://files.legendarysurfers.com/blog/2007/06/brotherhood.html
http://encyclopediaofsurfing.com/
http://brotherhood.surfline.com/
Annunci