f1a

Molta, troppa attenzione da parte dei mass media.
Giornali come Rooling stones e New west giocano in continuazione sull’aspetto da fuorilegge degli skaters, mentre Youth sport, Boys life e International recreation ne enfatizzano l’aspetto pulito, sano e sicuro e, nel contempo, Time e Sport illustrated parlano dello skate come di un grande business.
Bill Lancaster, lo sceneggiatore che ha creato Bad news bear1, disegna per il grande schermo epiche storie di cemento selvaggio basate su interviste assortite e bighellonate con i Logan2.

f8aOgni canale televisivo di un certo livello ha il suo programma sullo skate, che tocca il culmine con il momento di fine bellezza in cui Walter Cronkite parla , in prima serata, della frattura di uno skater vista ai raggi x.
Anche i Beach boys usano immagini di qualche Poll session per dare maggiore attrattiva alle loro apparizioni in tv ( decisamente il momento più alto dei loro show, che comprendono bionde alla guida di Thunderbird decappottabili, innumerevoli tramonti, l’intero staff di cheerleaders della scuola superiore di Hawthorne, gabbiani assortiti e almeno un compleanno. Il tutto poi raggiunge il culmine con Brian Wilson che viene trascinato urlante a fare surf a Malibu canyon) .

f3a
A L.A. Robin Alaway, Tony Alva e Stacy Peralta stanno facendo una demo per la loro parte nel Tony Orlando e Dawn show, con Tony Alva che passa in verticale sulla tavola davanti ad un grasso produttore esecutivo, masticatore di gomme e di sigari che si impressiona all’istante ( Il commento di Alva : “ Lo faccio soltanto per i soldi”) . f7aLo stesso giorno, da qualche parte a Tinseltown, Fred Astaire ( che ha 77 anni) si rompe il polso cadendo dalla sua tavola da 29” nel cortile del suo sontuoso maniero ( Il commento di Fred : “ mi alleno tutti i giorni…”) . Bob Dylan caccia fuori a pedate i ragazzi sorpresi a skateare la nuova piscina che hanno appena costruito a casa sua a Point Duma, ma i vicini assicurano che poi se la skatea da solo durante la notte ( Il commento di Dylan : “ Se vuoi vivere da fuori legge prima di tutto devi essere onesto”)

Ma l’aspetto di gran lunga più sintomatico del fenomeno corrente è quanto è successo agli Universal Studios di Nord Hollywood con il fantastico contest promosso da Howdy doody3 “ Howdy doody cerca di apparire come uno skater”. La scena che ci si  presenta davanti è questa: 326 giovani e speranzosi attori, accompagnati dei loro agenti e dalle loro mamme si mettevano a punto per il provino , sotto lo sguardo vigile di “Clarabelle il clown muto” (l’ufficio stampa della Universal ci tiene a precisare che l’originale Clarabelle è poi diventato Capitan Kangaroo).HowdyDoody4
Il Clown incoraggiava i ragazzi suonando in continuazione la sua trombetta, mentre gli agenti spingevano i giovani protetti, barcollanti sopra i loro skateboards di politilene, lungo una pista di compensato. Tutti i 326 ragazzi portavano una parrucca rossa alla “howdy” , camicie di flanella , rosse sciarpe attorno al collo e pantaloni di jeans tirati su a scoprire stivalacci da cowboy. Molti erano anche truccati.
Il dramma comincia quando, ragazzo dopo ragazzo, tutti quanti cominciano a cadere dallo skate, sbattere a terra, perdere le loro rosse parrucche da Howdy e , subito dopo, a finire in lacrime. Le madri si affrettano a distribuire rassicurazioni mentre le infermiere dispensano bende e disinfettante.
Durante la finale, Buffalo Bob ( agghindato da cowboy, con una vistosa abbronzatura e un orribile frangia rossa) comincia a fare battute spiritose assieme a Howdy doody, roba del tipo “ Non avrò delle carie se mi lavo i denti dopo ogni pasto vero Howdy ? “ Certo che no Buffalo Bob!”.f10a
Quando stiamo per andarcene sono rimasti soltanto in tre a contendersi l’agognato posto; un ragazzo nero di Pomona, una ragazza di Sacramento e un ragazzo che sembra un tipo di 36 anni che cerca di farsi passare per uno di undici. Nessuno sembra curarsi del fatto che nessuno di loro tre pare minimamente somigliare a Howdy doody. “ Peccato che Paul Cullen non sia qui” dice qualcuno “ ma neppure lui assomiglierebbe a Howdy doody” risponde qualcun altro.
Beh…almeno lui saprebbe skateare…
E’ poi notizia di questi giorni che pure il Mickey Mouse show avrà la sua sezione dedicata allo skateboard. Ora, vi chiederete, cosa hanno Howdy doody e Mickey Mouse – due dimenticati eroi popolari negli anni 50- in comune? Beh, entrambi hanno grandi orecchie ed entrambi macinano soldi a palate.
Cosa significa tutto questo? Probabilmente niente… eccetto il fatto che adesso, negli anni settanta, un sacco di persone al di fuori della scena hanno cominciato a vedere lo skateboard come un ottima forma di profitto commerciale.
To be continued…

1Bad news bear è un film commedia che gira intorno al mondo del baseball. Uscito nel 1976 è diretto da Michael Ritchie , con protagonista Walter Matthau.

2Fratelli di Hermosa beach , pionieri dello skateboard fin dalla fine degli anni ’50.

3Storico programma televisivo per bambini in onda fin dalla fine degli anni ’40. Protagonisti sono il presentatore Buffalo Bob e la marionetta Howdy doody.

Annunci