wardy
Wardy surfboard, l’azienda di Travis Ashbrook

Vedi la prima parte.

Vedi la seconda parte

La Famigerata Summer of Love di S.Francisco era finita da poco quando , alla fine del 1967, la Fratellanza dell’amore eterno aprì a Laguna Beach ” Mystic Arts World “-un emporio hippie dove si poteva trovare di tutto un pò- e invitò Timothy Leary come ospite d’onore.
L’arrivo di Leary non passò inosservato al grande circo dei media che non mancarono di darne notizia su tutti i giornali della California; fu così che orde di hippies cominciarono a riversarsi nella piccola città seminando il panico tra i comuni cittadini e tra i “rispettabili” membri della camera di commercio. Dal loro punto di vista i motivi di preoccupazione non erano pochi; tutti quei freaks, accampati lungo la passeggiata di Main beach, mettevano a repentaglio la credibilità e l’economia turistica su cui si fondava la comunità .
Vedendo le cose da un altra angolazione però, queste erano esattamente le condizioni perfette per far divenire Laguna un punto di riferimento per tutta la controcultura Californiana e per favorire lo sviluppo di una florida economia sommersa. Economia in cui la fratellanza cominciò ad avere un ruolo preponderante, attirandosi le prime attenzioni da parte delle forze dell’ordine.
L’emporio era dalle parti di Woodland Drive – un’area a cavallo tra i canyon e l’oceano pacifico – e fu li che i nostri cominciarono a stabilire rapporti con gli altri spacciatori che si erano trasferiti nel quartiere. In breve tempo alcuni di loro divennero i migliori clienti che si potessero desiderare; i ragazzi del quartiere infatti non soltanto acquistavano enormi lotti di sostanze stupefacenti che provvedevano poi a distribuire sul territorio ma, quando poi iniziarono le operazioni di grosso contrabbando, investirono i loro ricavati nelle imprese oltre frontiera degli “apostoli delle droghe psichedeliche”.
Nonostante tutto questo movimento, il nucleo centrale dell’organizzazione non arrivò mai a contare più di una ventina di persone, anche se i loro numeri furono gonfiati dalle forze dell’ordine che accomunarono alla fratellanza tutti coloro che avevano fatto affari con loro, alimentando così il mito della mafia Hippie, che nacque nei canyon e ingigantì il proprio mito grazie a un misto di isteria collettiva, incomprensioni e opportunismo.

wanted
Travis Ashbrook – uno dei membri fondatori – faceva parte del primitivo insediamento a Modjeska Canyon ma, come il capo carismatico Griggs, trovò lavoro a Laguna ben prima del trasferimento del gruppo. “Sono venuto qui, sono andato a lavorare per Wardy Surfboard e ho finito per possedere l’azienda” ricorda. “Alla fine però ho chiuso tutta quanta la baracca.”
Ashbrook difatti chiuse ben presto il negozio di surf in Forest Avenue, ma mantenne attivo il laboratorio che aveva nei canyon, dove costruì gran parte della mobilia che si vendeva a Mystic Arts wolrd. “Non ero affatto interessato a costruire e a vendere quella roba la “, spiega.” Volevo soltanto fare tavole da surf. Chiamai il laboratorio ‘Canyon Glassing’ e, alla fine, divenni un Glasser a contratto, lavorando su tavole che venivano un po’ da tutte le parti.”

Morey_contest_Hynson
Mike Hynson. Photo by Leroy Grannis.

Anche la stella di The Endless Summer Mike Hynson e Dennis Raney lavorarono ad alcune tavole in quel laboratorio, ma Ashbrook fu presto occupato a tempo pieno nelle attività della Fratellanza, lasciando l’officina nella completa inattività. Era così assorbito dalle attività dell’associazione che , quando alcuni amici di Seal Beach – Danny Callahan e Dave Garner – si misero in contatto con lui, Travis lasciò perdere tutto quanto.
“Volevano sapere cosa avevo intenzione di fare con il negozio” dice. ” Ed ho finito per dare tutto a loro. Gli ho detto: ‘Non sono più interessato.’ A quel tempo avevo iniziato a fare altre cose: viaggiare, fare soldi nelle maniere più disparate, ed è allora che hanno fondato la Plastic Fantastic surfboard “.

plastic fantasticCosì, senza più la zavorra di un’attività da mandare avanti, alla fine del 1967, Ashbrook e un altro membro Fratellanza viaggiarono fino a Kandahar, in Afghanistan, dove stabilirono il contatto che sarebbe stato cruciale per il futuro della fratellanza.
Quello che riportarono indietro da quella loro avventura fu il primo assaggio di Hashish Afghano che si fosse mai visto in tutta la California e, una volta che avevano aperto la strada, intensificarono le operazioni, imboccando così una via dalla quale era impossibile tornare indietro.

 thanks to:
http://files.legendarysurfers.com/blog/2007/06/brotherhood.html
http://encyclopediaofsurfing.com/
http://brotherhood.surfline.com/
Annunci