A Gerusalemme si prega,
a Tel Aviv ci si diverte
e ad Haifa si lavora
– detto Israeliano –

Visto dall’alto, il lungomare di Tel Aviv sembra simile a quello di molte altre città costiere occidentali, se poi si ha l’occasione di atterrare di notte, le luci dei suoi grattacieli riportano alla mente i fasti di Miami. Le similitudini, però, finiscono qui.
Continua a leggere su Middle East Underground, presto su carta.